Archive

Posts Tagged ‘gara’

Maratona di Verona

Ecco la prima uscita dell’anno. Missione compiuta!!

La Maratona scaligera è fatta. Ma che dura! Non ci si ricorda mai quanto sia difficoltosa portare a termine una maratona. Beh questa volta era mia intenzione finirla senza pensare al tempo. Comunque il tempo finale è di 3h48′ circa.

Qui i miei parziali.

Bella giornata, non fantastico il percorso, per molta parte lungo l’Adige, non eccezionale neanche l’organizzazione, un po’ complicato l’arrivo agli spogliatoi e alla consegna della borsa (piccolissima in cui non ci poteva stare manco una giacchetta, visto il freddo, un minus) poca gente lungo il percorso.

Una cosa che mi ha dato molto fastidio: ai ristori l’acqua solo in bicchiere per le prime soste. Provare a bere l’acqua da un bicchiere in corsa è una bell’impresa. Solo alla fine era disponibile l’acqua in bottiglietta da mezzo litro. Io sono  previdente è ho un marsupio in cui la bottiglietta ci sta perfetta (così bevo a sorsi e finisco la bottiglia invece di riempirmi in un sorso e buttare via la bottiglia mezza piena).

L’arrivo con passaggio nell’Arena al 42° km è maestoso e vale mezza gara. Peccato che uno all’arrivo magari se lo godesse poco.

Prossima gara: mezza del lago Maggiore tra 2 settimane.

Signori e signori la DjTen

Non dirò molto, lascierò parlare le immagini, anche se durante la gara non ne ho prese.

Innanzitutto Il Village:

Come al solito il pre gara è sempre elettrizzante. Tanta gente in giro, senso di far parte di un gruppo che corre e che si diverte a farlo assieme.

Era la prima giornata con temperatura mattutina sotto i 10°. A casa mia sul terrazzo del soggiorno stamattina c’erano 7°. Lì a Milano probabilmente qualcosa in più, ma non molto.

Per cui in abbigliamento da gara il primo problema era non raffreddarsi troppo.

Qui al via:

La gara era abbastanza carina, come sempre correre con persone è bellissimo. Il percorso non particolarmente spettacoloare. La zona di S.Siro non è il centro di Milano, di Roma o Barcellona dove ho corsa fino ad adesso.

Il mio tempo: 43’05”

Nota sono entrato al traguardo assieme a Linus.

Qui la premiazione presentata dal Trio Medusa.

Tutto sommato una bella domenica mattina!!

P.s. nell’ultimo video c’è un runner famosissimo

Deejay Ten

Domani “corsa tra amici”. A Milano la Deejay Ten tiene banco. Oggi sono stato al ritiro del pacco gara nonchè del pettorale. I ragazzi di Deejay hanno organizzato un bel “villaggio” in cui ritirare il tutto: l’ippodromo. Chissà perchè non ci si va mai. E’ proprio un bel posto.

Per ciò che riguarda la gara, invece, non ho ancora studiato il percorso e credo di non farlo. Lo scoprirò correndo. Vorrei fare un buon tempo e magari puntare alla posizione 405, in regalo un orologio della Garmin. L’ultimissimo modello satellitare, il 405 credo.

Domani inserirò qualche info e magari qualche video o foto.

A domani quindi!!

Mezza di Monza

Riprendo parzialmente il comunicato stampa per una breve opinione sulla gara di Monza di questo weekend appena passato.

Il tempo è stato clemente, la partecipazione veramente buona, si parla di oltre 2200 atleti al via. Il percorso abbastanza suggestivo con un la partenza e l’arrivo all’interno della pista di F1 e il resto della gara che si muoveva nel Parco. Io nel Parco di Monza ci corro frequentemente, mi sento di casa, ma così in questa veste era proprio un’altra cosa! Abbiamo totalmente bloccato le vie del parco, il fiume di persone che correvano erano una vista di sicura suggestione.

Veniamo alla mia gara. Sono partito un po’ stanco, non so che ho in questo periodo, ma le gambe sono pesanti, ho poca energia, avrei quasi preferito osservare la gara da fuori….
Invece la gara l’ho corsa e, devo dire, mi sono anche divertito. Ho fatto il personal sulla mezza, ma ci volevo poco era la mia seconda.. Comunque credo e spero di avere ancora qualche margine di miglioramento.

Questo è l’andamento della mia gara.

Mi piacerebbe prima della Maratona di Milano fare un’altra Mezza, chissà quale mezza c’è ben piazzata sul calendario e vicina a casa.

Human Race

Al via la gara. Bella, bellissima, l’accoppiata corsa musica, si svolge lungo un percorso cittadino fantastico, il primo passaggio è al fianco del Colosseo illuminato magistralmente.
La gente è rilassata e tanta!! Un solo neo, fa un caldo notevole, la partenza mi ha visto personalmente soffrire da subito. Ho cercato di recuperare un po’ di posizioni e questo mi ha stancato abbastanza, alla fine ero veramente stanco, ero fradicio, l’ingresso al Circo Massimo con il concerto già in atto è stato veramente bellissimo.
Una bella sensazione, come sempre correre con tanta gente, in maniera così spensierata e appassionata.
Bello da vero!

Human Race

30 agosto, 2008 3 commenti

Era un po’ che aspettavo questo evento. Poi una serie roccambolesca di eventi lo ha reso non solo possibile, ma necessario. Quindi eccomi in viaggio per Roma. Oggi parteciperò alla conferenza stampa, a cui parteciperà anche Carl Lewis. Sembra io possa anche avere lo spazio per qualche domanda al grande atleta del recente passato. Chissà.
La cosa più divertente, tuttavia , sarà che per l’evento dovrò farò le riprese “sporche” e “vissute”. Ovvero parteciperò alla gara e filmerò la partenza il percorso e l’arrivo dal punto di vista del circuito, del partecipante! Bello, l’ho già fatto in passato, ma non in via ufficiale! Non vedo l’ora.
La gara sarà interessante non conosco il numero degli iscritti, ma so che si fa in 25 città del mondo in contemporanea. Yks (863, yks.virgilio.it), avrà le immagini delle altre competizioni.
A questo punto non mi importa il tempo che farò, ma l’esito della mia partecipazione sarà costruita su quello che riuscirò a produrre. Inizio dalle foto della conferenza stampa. Magari riuscirò a fare un po’ di live blogging sull’evento!